News

Concorso “Indovina il risultato e vinci”

Cari amici, vi informiamo che sulla nostra pagina Facebook (https://www.facebook.com/idolcisaporidelletna), abbiamo organizzato un concorso per coinvolgere i tifosi dell’Italia chiedendo loro di indovinare il risultato esatto. Ricchi premi in palio!

Gluten Free

“La necessità aguzza l’ingegno.”

L’antico non si è mai sbagliato, si dice dalle nostre parti. Quello che sintetizza questo detto è proprio ciò che ha spinto la conversione delle nostre linee produttive verso il senza glutine.

Era circa il 2007, quando un nostro responsabile ha scoperto la sua celiachia, infondendo in noi il gusto della scommessa: reinventare la nostra intera linea produttiva per offrirla anche a chi, intollerante, non potesse deliziarsi con le nostre specialità al pistacchio. Da qui, il nostro essere sostenitori convinti della qualità ed il rispetto per il cliente ci sta conducendo lungo l’iter per il riconoscimento della certificazione Spiga barrata, che ci porrà tra gli innovatori per quanto riguarda la realizzazione di trasformati al pistacchio per celiaci.

Cantucci al pistacchio e cioccolato bianco

I cantucci sono dei tipici biscottini toscani alle mandorle caratterizzati da una superficie dorata e croccante e da una forma allungata. In questa ricetta vi presentiamo una golosa variante dei tradizionali cantucci: al posto delle mandorle abbiamo usato dei pistacchi tostati e aggiunto del goloso cioccolato bianco sciolto a bagnomaria. I cantucci si ottengono tagliando a fette il filoncino di impasto ancora caldo, dopodiché è prevista una duplice cottura a diverse temperature. Provate a gustarli nel Vin Santo, un vino molto profumato e liquoroso, come prevede la tradizione, e ne rimarrete estasiati!

Farina tipo 00 300 g
Lievito chimico in polvere per dolci 2 g
Uova intere 2
Pistacchi sgusciati non salati 150 g
Zucchero semolato 80 g
Cioccolato bianco 60 g
Panna fresca liquida 60 g
Sale 1 pizzico

Per preparare i cantucci al pistacchio e cioccolato bianco, per prima cosa incominciate a tostare i pistacchi sgusciati non salati: prendete i pistacchi e disponeteli in maniera uniforme su una leccarda foderata con da carta forno; fateli cuocere in forno statico preriscaldato a 160° per 20 minuti (o in forno ventilato a 140° per 15 minuti). Durante la cottura verificate che i pistacchi non si scuriscano troppo: in questo caso, sfornateli immediatamente e riponeteli in una ciotolina. Nel frattempo, tagliate grossolanamente il cioccolato bianco e poi fatelo sciogliere a bagnomaria in una bastardella, facendo in modo che l’acqua sottostante non tocchi quella del recipiente (in alternativa potete scioglierlo nel forno a microonde, impostando la potenza più bassa). Procedete ora alla preparazione dell’impasto dei cantucci, facendo scaldare in un pentolino la panna.
Cantucci al pistacchio e cioccolato bianco

Quando la panna avrà raggiunto il bollore, aggiungetela al cioccolato sciolto e mescolate con un cucchiaio fino ad ottenere una crema liscia e vellutata. Mettete la crema da parte, lasciandola intiepidire. In una planetaria munita di frusta montate le uova intere e lo zucchero e, quando saranno montate, aggiungete il composto di panna e cioccolato tiepido.
Cantucci al pistacchio e cioccolato bianco

Nel frattempo in una ciotola a parte setacciate la farina, il lievito e il pizzico di sale e successivamente uniteli al composto un cucchiaio alla volta. Quando gli ingredienti saranno ben amalgamati, sostituite le frusta con la foglia, dopodiché aggiungete i pistacchi tostati continuando a mescolare.
Cantucci al pistacchio e cioccolato bianco

A questo punto rovesciate l’impasto su un piano di lavoro leggermente infarinato e con una spatola dividetelo in 2 parti. Con le mani modellate due filoncini della lunghezza di 35 cm l’uno, dunque poneteli su una leccarda foderata con carta da forno.
Cantucci al pistacchio e cioccolato bianco

Spennellate i filoncini con l’uovo sbattuto e poi fateli cuocere in forno statico preriscaldato a 190° per 20 minuti (o in forno ventilato a 170° per 10-15 minuti), per la prima cottura. Dopo la prima cottura, sfornate i filoncini, ponendoli uno alla volta su un tagliere, e con un coltello ben affilato tagliateli in diagonale, praticando un taglio netto e deciso per evitare che i cantucci si spezzino; dovrete ottenere 30 fette dello spessore di 1 cm.
Cantucci al pistacchio e cioccolato bianco

A questo punto rimettete i cantucci con la parte più piatta rivolta verso l’alto sulla leccarda, uno accanto all’altro. Fate cuocere nuovamente i cantucci in forno statico abbassando la temperatura a 170° per 15 minuti (o in forno ventilato a 150° per 8-10 minuti). Una volta pronti, sfornateli e lasciateli raffreddare completamente su una gratella, quindi servite e gustate i cantucci al pistacchio e cioccolato bianco.